le cupcake quotidien

le cupcake quotidien
photo Wanda Kujacz

dimanche 11 janvier 2015

Sulla paura


Anni passati a guardare i fatti che accadono altrove, lontano. Non per questo meno gravi ma sicuramente meno paralizzanti. Si perché é questo l’effetto che fa. Come ogni settimana, sabato vado in centro Parigi per il corso di pasticceria e la città mi é sembrata diversa. Una scatola di metallo vuota. Come se qualcuno avesse tolto i colori. La strada lungo la senna era piu lenta. Place de la Concorde deserta. Ferma al semaforo guardo i palazzi grandi, freddi e bagnati. Riparto, place de la Madeleine, qualche turista nei caffé. Parcheggio e mi avvio. Che cosa ha lasciato questa orribile aggressione.. lo sdegno per la violenza ingiustificata, il senso di impotenza per essere individualmente incapaci di agire in qualunque modo, la tristezza per le famiglie delle vittime ma soprattutto un grande freddo. Un grande freddo.

Aucun commentaire:

Enregistrer un commentaire

Remarque : Seul un membre de ce blog est autorisé à enregistrer un commentaire.