le cupcake quotidien

le cupcake quotidien
photo Wanda Kujacz

mercredi 7 décembre 2011

Torta alla noce di cocco

Ultimamente ho la mania di centrifugare ogni mattina frutta e verdura e l’altro giorno mi sono comprata una bella noce di cocco, l’ho spaccata (vedi la nota per i dettagli di questa operazione) e l’ho centrifugata.. non é uscita neanche una goccia. Cosi, con tutta quella polpa bianca e profumata ho fatto una bella torta..

Preriscaldate il forno a 170°C. Frustate a crema 125g di burro morbido e 420g di zucchero di canna, poi aggiungete 250ml di latte di soia, 2 cucchiai da minestra di malibu, 500g di farina e 2 bustine di lievito per dolci. Infine aggiungete tutto il cocco grattuggiato. In un altro recipiente montate a neve 3 bianchi d’uovo e aggiungeteli delicatamente al composto (con una spatola). Imburrate e infarinate 2 teglie di 24 cm di diametro, mettete la stessa quantità di impasto in ogni teglia e infornate per 30  minuti. Quando infilando uno stuzzicadenti esce fuori pulito vuol dire che sono cotte.

La crema bianca che vedete nelle foto é meringa Italiana, ma la sua preparazione richiede un termometro da cucina che non tutti hanno, ovviamente. Quindi vi suggerisco di decorarla con la panna montata e una pioggia di cocco essiccato. L’effetto finale é quello della neve, il gusto pero’ fa pensare a paesi caldi e lontani.. un dolce compromesso aspettando di mettere gli sci per lanciarsi sulle piste innevate !

Nota. Per spaccare il cocco, o avete a disposizione un Intrepido Guerriero o trovate un pavimento che non teme i colpi (l’ideale é un giardino con le pietre belle solide o il cemento) e lo lasciate semplicemente cadere, attenzione a non colpirvi i piedi durante questa operazione, la noix de coco puo essere molto dura !

Aucun commentaire:

Enregistrer un commentaire

Remarque : Seul un membre de ce blog est autorisé à enregistrer un commentaire.